Shiatsu

Massaggio orientale

Moderna forma di antichi saperi

Lo Shiatsu (SHI= dito, ATSU= pressione) è stato trattato diffusamente in Giappone, ma le sue radici affondano nelle antiche dottrine cinesi.

Benchè lo Shiatsu, come lo conosciamo ora, sia relativamente recente, le sue origini giungono da tempi remoti (2500 – 3000 a. C.). All’epoca le tecniche di manipolazione corporea erano tenute in grande considerazione. Di conseguenza, tali tecniche (Tao-Yinn o Do-In, An-Mo o Anma, An-Kiao), arricchite dalla crescente esperienza e saggezza di chi le praticava, hanno subìto evoluzioni e varianti, conformandosi alle richieste terapeutiche dei pazienti, al tempo e al luogo in cui venivano adoperate; fino ad arrivare in Italia negli anni ’70. La prima scuola di Shiatsu fu fondata nel 1940 da Tokujiro Namikoshi, il quale definì un’organizzazione didattica essenziale per questa pratica. In seguito, uno dei suoi allievi, Shizuto Masunaga ne elaborò una variante basata sulla relazione tra corpo, mente e spirito. Solo verso la seconda metà del XX secolo, lo Shiatsu fu riconosciuto ufficialmente.

Si tratta di una tecnica fondamentalmente manuale, basata sulla pressione di dita, palmi delle mani, gomiti, ginocchia e piedi. Essendo una pratica in continuo mutamento, esistono diversi stili; presso il nostro centro potrete ricevere trattamenti di GENGO SHIATSU, che si distingue per la variabilissima gamma di tecniche e per l’utilizzo della musica, non solo come sottofondo, ma come parte della terapia.

Questo ramo dello Shiatsu, non nasce dai classici concetti elaborati da Namikoshi o da Masunaga, ma trae il proprio modello operativo direttamente dall’esperienza derivata dai trattamenti, senza far riferimento a teorie di altri contesti. Il Gengo Shiatsu quindi è impostato sulla risposta corpo-mente del cliente. Inoltre, non si concentra su uno solo dei livelli dell’essere umano (fisico, emotivo, energetico, ecc…), ma mantiene sempre l’attenzione sull’insieme.

Il maestro giapponese Wataru Ohashi affermò: «Non è importante “cos’è lo Shiatsu”, ma “chi è lo Shiatsu”». Questa frase divenne il motto di Daniele Giorcelli (fondatore del Gengo Shiatsu) ed anche il nostro, perché tutto ciò che impariamo e che trova applicazione nel nostro centro è il frutto di tanto studio, ricerche ed esperienza di anni.